Home Prestito Obbligazionario Deposito Azioni Coordinate Bancarie Profilo personale
   PRESTITO OBBLIGAZIONARIO
Presentazione
Chi può aderire
Il kit di adesione
Conti correnti d'appoggio
Per acquistare e vendere
Regole e valuta
Piani di accumulazione
Carte di Credito   
Interessi   
Euribor
Assemblee
Documenti
FAQ
Dicono di noi...
Accesso al conto online

   Interessi
Le Obbligazioni fruttano un interesse semestrale a tasso variabile, pagabile posticipatamente il 1° gennaio ed il 1° luglio di ogni anno, con decorrenza dalla data di sottoscrizione.
Il tasso semestrale lordo è pari al tasso Euribor (puntuale, divisore 365), con scadenza a 6 mesi, rilevato il secondo giorno lavorativo precedente la data di inizio del periodo di godimento interessato - o, in caso di indisponibilità, l’ultimo rilevato precedentemente - ridotto di uno spread pari al valore eccedente la seconda cifra decimale.
Più precisamente, il tasso semestrale lordo viene determinato rapportando al semestre il valore del tasso Euribor rilevato con i criteri sopra specificati, ossia dividendo quest’ultimo per i giorni di cui si compone l’anno di riferimento e moltiplicando il risultato ottenuto per il totale dei giorni di cui si compone il semestre di godimento.


Approfondimenti:

- Euribor

- andamento delle cedole dal 1° gennaio 2002 ad oggi




A partire dal periodo di godimento 1° luglio - 31 dicembre 2005 (data di pagamento degli interessi 1° gennaio 2006), per le obbligazioni costituenti l’incremento del possesso medio dell’obbligazionista rilevato nel semestre di godimento rispetto al possesso medio del semestre immediatamente precedente, viene riconosciuto all’obbligazionista un incremento (“Bonus”) dello 0,45% del tasso di interesse semestrale lordo. Allo scopo, il possesso medio viene calcolato come media dei possessi giornalieri, vale a dire sommando le quantità di Obbligazioni possedute in ogni giorno del semestre, e dividendo il risultato così ottenuto per i giorni di cui si compone il semestre.

Il rendimento effettivo annuo delle obbligazioni è funzione del tasso di interesse semestrale lordo come semestralmente determinato.

Le Obbligazioni non prevedono un rendimento minimo garantito.




A partire dal periodo di godimento 1° luglio - 31 dicembre 2012 (data di pagamento degli interessi 1° gennaio 2013), per le obbligazioni possedute il primo giorno lavorativo del semestre di riferimento e mantenute senza soluzione di continuità fino all’ultimo giorno lavorativo del semestre stesso, viene riconosciuto all’obbligazionista un incremento (“Premio Fedeltà”) dello 0,30% del tasso di interesse semestrale lordo.


Il rendimento effettivo annuo delle obbligazioni è funzione del tasso di interesse semestrale lordo come semestralmente determinato.
Gli incrementi del tasso di interesse semestrale lordo dovuti al “Bonus” e al “Premio Fedeltà” sono tra di loro cumulabili.

Le Obbligazioni non prevedono un rendimento minimo garantito.



   .:: PER I DIPENDENTI ::.
Assilt
Telemaco
Seniores Alatel
Cralt

   .:: PER I DIRIGENTI ::.
Assida
Fontedir
Prima dell'adesione leggere l’apposito documento messo a disposizione in ottemperanza alla normativa Consob. Il documento è disponibile su Intranet e Internet e sarà inviato a chiunque ne farà richiesta tramite Numero verde 800.017800.
Copyright © Telecom Italia 2004  | Contatti | Webmaster |